WhatsApp: +86 -1866 -5800-742 info@doitvision.com

Cosa sono gli studi di produzione virtuali? Ha guidato la produzione virtuale nel cinema

by | Novembre 1, 2021 | Blog | 0 commenti

Introduzione

L’industria cinematografica si è evoluta enormemente nel corso degli anni. Soprattutto con la tecnologia recente, il processo di realizzazione di un film è completamente cambiato. La tecnologia recente non solo ha reso semplice la produzione di film, ma ha anche reso il risultato finale più coinvolgente e divertente per il pubblico. Gli studi di produzione virtuale sono una di queste innovazioni. Non solo rendono efficiente il processo produttivo, ma ci permettono anche di esplorare tutto ciò che la mente umana può pensare e di liberare la nostra creatività.

 

Con la produzione virtuale, i registi possono combinare l'azione dal vivo con il mondo virtuale e creare filmati coinvolgenti unendo il digitale con il mondo fisico. Poiché rimuove le limitazioni vissute nel mondo fisico, offre ai registi l'opportunità di liberare la propria creatività ed esplorare ciò che pensano potrebbe essere possibile.

Cos'è uno studio di produzione virtuale?

 

Lo studio di produzione virtuale è la struttura che consente ai registi e ai registi di produrre i film unendo il mondo fisico con il mondo virtuale. Con questi studi, i cineasti possono creare un mondo che combina gli elementi del mondo reale e di quello digitale. Produzione virtuale LED consente ai realizzatori di eliminare il processo di post produzione e manipolare gli effetti e gli elementi durante la produzione.

 

È uno strumento a doppia fase con una tecnologia all'avanguardia che consente ai registi di fondere i due mondi con effetti live in camera. In precedenza, qualsiasi cosa andasse storta durante la produzione poteva essere risolta solo dopo la produzione. Dato che la produzione ha richiesto molto tempo, i filmmaker hanno dovuto aspettare mesi per vedere il risultato finale. Sfortunatamente, alcune cose non possono essere risolte nemmeno in post produzione. Inoltre limitava fortemente la creatività dei creativi. Tuttavia, con la produzione virtuale a LED, è facile creare il film che desideriamo proprio sul posto.

 

La versatilità degli studi di produzione virtuale li ha resi molto popolari di recente. Film come Avatar e Mandalorian hanno incorporato la produzione virtuale nel loro processo di realizzazione cinematografica. Questi film sono la prova di quanto siano versatili questi studi. Questi studi facilitano i registi sia negli effetti audio che in quelli visivi e consentono loro di far lavorare fisicamente il cast sul set mentre i compositori e gli altri contributori creano e rendono gli ambienti virtuali per il film sul posto. Per questo motivo la post produzione può essere ampiamente ridotta.

 

Come funzionano gli studi di produzione virtuale?

 

La produzione virtuale utilizza una combinazione di tecnologie immersive come la realtà virtuale (VR), la realtà mista (MR) e la realtà aumentata (AR). Utilizza anche immagini generate al computer (CGI) combinate con altre tecnologie immersive e motori di gioco come i motori irreali. Gli studi di produzione virtuale di solito incorporano tecnologie di sviluppo di giochi per creare film poiché consentono la fusione dell'ambiente fisico con elementi digitali. Ecco perché i motori di gioco sono la chiave per la produzione virtuale

La prima cosa di cui avrai bisogno per creare uno studio di produzione virtuale è la gestione dei dati nel cloud. Quando produci un film, avrai bisogno di un ampio spazio di archiviazione per archiviare un gran numero di file di grandi dimensioni. Poiché la produzione virtuale prevede la collaborazione di molte persone diverse, ti consigliamo di passare all'archiviazione nel cloud poiché molte persone diverse sarebbero in grado di accedervi contemporaneamente in modo rapido e fluido. In secondo luogo, la gestione delle risorse digitali ti consentirebbe di gestire i file archiviati nel cloud e di elaborarli senza problemi. Inoltre, dovresti anche creare un'esperienza sul set per la tua squadra. Gli strumenti di gestione del progetto ti consentono di farlo senza avere i membri del team fisicamente sul set.

 

Infine, i motori di gioco sono la parte più essenziale degli studi di produzione virtuale poiché consentono di creare il mondo virtuale e fisico combinato in pochi secondi. Puoi anche sistemare l'illuminazione, il suono e gli effetti direttamente sul posto ed esplorare la tua creatività in studio senza dover aspettare mesi. Ciò impedisce anche il ritardo del progetto poiché sarai in grado di testare cose diverse direttamente sul posto.

 

 

Elementi essenziali degli studi di produzione virtuale

Per creare con successo un film con la produzione virtuale, è necessario comprendere l'importanza della pre-produzione. A differenza degli schermi verdi, non è sempre possibile sistemare le cose in post produzione in VR. Questo è il motivo per cui la chiave per creare il miglior film è essere rapidi nella creazione e nel rendering del set sul posto. Avresti costantemente bisogno di sistemare l'illuminazione, l'audio e gli effetti subito prima e durante le riprese. In molti casi, se non sei veloce e preciso, finirai per rovinare l'intero scatto poiché potrebbe non essere possibile correggerlo in post produzione.

 

Inoltre, un supervisore della produzione virtuale è estremamente essenziale per ottenere il miglior risultato possibile. Poiché unirai elementi fisici e virtuali nel tuo film, il supervisore fungerà da collegamento tra il dipartimento artistico virtuale e il dipartimento di produzione fisica. Si occuperebbero anche del reparto audio. Il supervisore della produzione virtuale agisce come un direttore artistico che facilita la composizione del film sotto tutti i diversi aspetti e aiuta a raggiungere senza intoppi il miglior risultato finale possibile.

 

Infine, è importante determinare quale volume di LED è necessario e qual è il passo dei pixel dei pannelli LED. Anche se non hai bisogno di un display a LED dal volume enorme, devi assicurarti che i display a LED siano sincronizzati con l'illuminazione e gli elementi sul set. Allo stesso modo, è importante determinare il passo dei pixel dei tuoi pannelli. Se il sensore della fotocamera è in conflitto con i motivi sullo schermo, dovrai gestire l'effetto moiré.

 

Vantaggi degli studi di produzione virtuali

 

Alcuni dei vantaggi degli studi di produzione virtuale sono:

  1. Costo

Uno dei vantaggi più importanti degli studi di produzione virtuali è che riducono notevolmente i costi. Anche se all'inizio può sembrare costoso, la verità è che con l'aiuto di questi studi, l'industria cinematografica può evitare le riprese in esterni. Le riprese in esterni non solo sono costose ma richiedono anche molto tempo. Poiché controllerai l'ambiente, è possibile eliminare completamente la necessità di riprese sul posto e viaggi o almeno ridurla.

  1. EFFICIENZA

La produzione virtuale ti consente di essere più efficiente. Innanzitutto, poiché puoi controllare l'ambiente del set, il processo di produzione è molto più fluido del solito. La maggior parte del lavoro negli studi di produzione virtuale viene svolto durante o prima della produzione. Ciò ti mantiene sotto controllo della configurazione e rende il processo più fluido e veloce.

 

  1. Libertà creativa

Indubbiamente, il vantaggio principale della produzione virtuale è che ti consente di essere creativo oltre i confini. Poiché è possibile unire elementi fisici e virtuali nella produzione virtuale, le limitazioni causate dalla scelta di uno solo possono essere in gran parte evitate. Gli studi VR consentono ai creatori di esplorare la loro piena creatività senza alcuna restrizione.

  1. Rappresentazione in tempo reale

Nella produzione virtuale, la maggior parte del lavoro viene svolto durante e prima della produzione. A differenza degli schermi verdi, non dovrai aspettare mesi per vedere cosa funziona. Con questi studi, puoi manipolare il set e gli elementi sul set direttamente sul posto e collaborare con altri creatori in tempo reale.

 

Perché gli studi di produzione virtuale sono il futuro?

 

Gli studi di produzione virtuale hanno completamente cambiato l’industria cinematografica. Film come Mandalorian hanno dimostrato che questo tipo di produzione non è solo più efficiente ma anche più versatile e fluida. Cose come le riprese in esterni e gli schermi verdi limitano notevolmente la creatività e le prestazioni di tutti gli artisti sul set. Con una tecnologia così coinvolgente, gli artisti sono in grado di dare il meglio di sé poiché rimuove le limitazioni e rende facile entrare nel personaggio.

 

Inoltre, con la pandemia, abbiamo visto che qualsiasi grave crisi può causare il crollo dell’industria cinematografica se non è efficiente con la tecnologia. Le riprese in esterni sono state impossibili durante la pandemia. Questo è il motivo per cui la produzione virtuale non solo rende facile per i creatori lavorare in tutte le circostanze.

 

Allo stesso modo, le normali tecniche di produzione sono molto meno efficienti. Con l'aiuto degli studi VR, i compositori possono lavorare direttamente sul posto. Rende la collaborazione molto più rapida, fluida e semplice. La produzione virtuale a LED migliora notevolmente l'efficienza.

 

Conclusione

L’anno trascorso ci ha insegnato che qualsiasi grave crisi può portare al collasso l’industria cinematografica. La pandemia ci ha insegnato che in questo momento abbiamo bisogno di essere efficienti con le tecnologie più di quanto lo siamo mai stati. Gli studi di produzione virtuale sono la tecnologia più avanzata in quest'epoca che consente ai creatori di essere efficienti, veloci e creativi senza dover scendere a compromessi.

 

Non ci sono compromessi nella produzione virtuale LED perché i creativi lavorano in collaborazione in tempo reale. Gli schermi verdi e altre tecnologie simili limitano la creatività. È quasi impossibile ottenere ciò che hai in mente sullo schermo. Tuttavia, gli studi VR ti permetteranno di esplorare ciò che non hai mai esplorato prima.

L'autore

Kris Liang

Kris Liang

Fondatore/esperto di display LED

Kiris Liang è il fondatore di Doitvision. Oltre 12 anni nel settore visivo a LED. Piena passione di LED, designer di prodotto e capo venditore. Cercasi compagno di squadra tecnico/marketing/vendite.

Connettere le persone con i display a LED.

E-mail: kris@doitvision.net