WhatsApp: +86 -1866 -5800-742 info@doitvision.com

Guida definitiva: come scegliere il display LED giusto?

by | 8 giugno 2020 | Blog | 0 commenti

Display a LED gli schermi sono diventati l'opzione preferibile per le applicazioni video wall, rivendicando così una quota di mercato significativa da proiettori o LCD. Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui i LED non hanno questa capacità e l'LCD viene in soccorso: ad esempio, quando una persona ha bisogno di uno schermo piccolo ad alta risoluzione, l'LCD emerge come l'unica scelta. Allo stesso modo, per chi desidera un basso livello di luce ambientale, i proiettori sono una soluzione praticabile. Ma non si può negare che i LED siano insostituibili e si rivelino i migliori per i display video.

Display a led esterno

Con un livello di contrasto elevato, un livello di luminosità superiore e un rapporto costo-efficacia, i LED sono in grado di tirare fuori il meglio di sé senza subire bruciature come i videowall LCD. Inoltre, sono molto migliori nella calibrazione rispetto agli LCD perché quando gli LCD sono disposti in un array, è molto probabile che uno di essi fornisca un bilanciamento del colore diverso rispetto agli altri. Quindi, tutto sommato, gli LCD non possono soddisfare le aspettative e quindi i LED hanno il loro posto!

Ma la vera domanda è: come scegliere lo schermo LED giusto? Sì, è davvero importante capire i requisiti prima di acquistare definitivamente i LED. Non pensare che sarà facile poiché il processo di selezione di un LED è sempre faticoso e scoraggiante. Quindi, per rendere il tutto ragionevole e facile con gli sforzi, è importante cercare risposte alle seguenti tre domande:

  1. Dove vengono applicati?
  2. Per quale ambiente va bene?
  3. Qual è una buona distanza di visione?
  4. Qual è un buon pixel pitch del display LED?

DOITVISION Scrivi questo guida definitiva all'acquisto dello schermo di visualizzazione a LED, Cerchiamo di capirli.

Dove vengono applicati?

Per cominciare è necessario conoscere l’area in cui verranno applicati e perché. Poiché i LED sono versatili e possono adattarsi a numerosi scenari, le aziende possono sostituirli con i media tradizionali, senza sentire la necessità di stampare o utilizzare tecnologie di visualizzazione obsolete come schermi di proiettori e pannelli LCD.

Di seguito sono riportati alcuni scenari in cui i LED sono comunemente utilizzati e devono essere installati:

  • Sospeso a soffitto: Quando si tratta di uso interno o semi-interno, l'installazione dei LED a soffitto è la migliore in quanto non necessitano di spazio fisico, risparmiando così molto spazio. Oltre che per gli interni, queste installazioni sono adatte anche per luoghi come ingressi, passaggi, locali, stazioni, ecc. Tuttavia, assicurati che questi schermi siano di dimensioni da piccole a medie perché questa installazione non può sopportare un peso maggiore.
  • Incorporato nel muro: Questo tipo di installazione va bene anche per applicazioni sia esterne che interne. Questo metodo richiede lo svuotamento o l'incorporamento del file Display a LED con il muro per migliorare l'estetica complessiva dello spazio. L'unica cosa da considerare è la fase di progettazione e pianificazione dell'installazione dello schermo LED perché necessita del supporto di un telaio in acciaio.
  • Montaggio a parete: È uno dei metodi famosi e comunemente conosciuti per installazioni esterne ed interne. Richiede una staffa per telaio in acciaio su misura da montare a parete per dare supporto al Display a LED pannelli.
  • Unipolare o bipolare: Questo tipo di installazione è necessaria per cartelloni pubblicitari o Display a led da esterno IP68. Oltre ai pali d'acciaio, sotto è necessario realizzare una grande fondazione in cemento in modo che l'intera struttura rimanga al suo posto per tutto il tempo necessario.
  • Schermo in alto: Chiamato anche pannello sopraelevato (OHP), Display a LED gli schermi devono essere installati su un telaio in acciaio autonomo in modo che possano anche far parte di un ponte pedonale esistente.
  • Applicazione mobile: Questo metodo è diventato popolare nel corso degli ultimi due anni in quanto prevede l'installazione di un sistema di visualizzazione completo su veicoli mobili come furgoni, camion o autobus. Di solito sono necessari per la pubblicità espositiva o per fondali con sistema di amplificazione sonora.

Per quale ambiente va bene?

  • Capacità di resistenza agli agenti atmosferici: La cosa che crea una grande differenza tra outdoor e Display a LED interno è la capacità di resistere alle condizioni atmosferiche. Di solito viene misurato in un grado di protezione dell'ingresso (IP), i cui dettagli sono forniti di seguito:
Tasso di impermeabilità IP
  • Differenza di luminosità: Un'altra differenza tra i pannelli LED per esterni e quelli per interni è la loro luminosità, misurata in nit o cd/m2. Una misurazione più elevata garantisce una maggiore visibilità in condizioni di luce intensa e viceversa. Detto questo, gli schermi LED da esterno sono dotati di un'elevata luminosità, che varia tra 4,500 nit e 7,000 nit. Al contrario, gli schermi LED da interni non hanno tale requisito perché non necessitano di molta luce.

Qual è una buona distanza di visione?

Dopo aver appreso il metodo di applicazione e le condizioni ambientali adeguate, l'ultima ma importante considerazione è la distanza di visione. È necessario che la persona determini la distanza adeguata in modo da determinare di conseguenza il passo dei pixel. Tieni presente che questa informazione è necessaria altrimenti non ci sarebbe la chiarezza visiva desiderata.

La regola pratica è quella di optare per il passo dei pixel (misurato in mm) rispetto alla distanza di visione (misurata in m). ad esempio, è necessaria una distanza di visione di 4 m Display a LED lo schermo deve essere di 4 mm max. Idealmente, gli acquirenti dovrebbero optare per un pixel pitch piccolo come 1 mm in modo che ci sia una chiarezza visiva ottimale. Se qualcuno decide di optare per un pixel pitch più alto, ad esempio 10 mm, l'immagine verrà pixelata.

Per calcolare il pixel pitch appropriato, utilizzare questa formula:

Distanza di visione (minima in metri) = Passo pixel (mm)

Passo pixel (mm) x 3 x 1000 = distanza di visione ottimale (mm)

Consumo di energia

Oltre alle 3 domande precedenti, il consumo energetico è un altro fattore considerevole. Gli acquirenti devono conoscere il consumo di elettricità Display a LED schermo prima dell'acquisto poiché ogni tipo o prodotto dà un risultato diverso. Per questo, devono prestare attenzione ai requisiti energetici di ciascun pixel e calcolare la quantità totale in base al numero di pixel sullo schermo.

Conclusione

Dopo aver letto questo articolo, una persona avrà informazioni sufficienti per trovare una soluzione adeguata Pannello video a LED ciò non solo renderà straordinaria la loro esperienza visiva, ma farà anche risparmiare denaro controllando le bollette elettriche.

L'autore

Kris Liang

Kris Liang

Fondatore/esperto di display LED

Kiris Liang è il fondatore di Doitvision. Oltre 12 anni nel settore visivo a LED. Piena passione di LED, designer di prodotto e capo venditore. Cercasi compagno di squadra tecnico/marketing/vendite.

Connettere le persone con i display a LED.

E-mail: kris@doitvision.net