WhatsApp: +86 -1866 -5800-742 info@doitvision.com

Qual è il miglior rapporto d'aspetto degli schermi? 16:9 contro 4:3?

by | Ottobre 22, 2021 | Blog | 0 commenti

Introduzione

Ti è mai capitato di imbatterti in un'immagine che sembra bellissima sul tuo telefono ma appare allungata sullo schermo del tuo computer? È qui che entrano in gioco le proporzioni. Per evitare immagini con un aspetto allungato, instabile, distorto, schiacciato e rimpicciolito, è necessario elaborare la situazione delle proporzioni.

 

In passato c'erano solo poche opzioni, ma oggi, con un'ampia gamma di display, ci sono diverse proporzioni, ciascuna adatta a un diverso tipo di display. Per scattare la foto migliore, dovrai capire cosa è in realtà lo è.

 

In questo articolo esploreremo cos'è il rapporto d'aspetto, perché è importante e quale è il rapporto d'aspetto migliore per la tua immagine.

  1. Cos'è il rapporto d'aspetto

Le proporzioni sono il rapporto tra larghezza e altezza. Per spiegarlo ulteriormente, è una relazione proporzionale tra altezza e larghezza di qualcosa. Ciò non determina la dimensione dell'oggetto, ma il suo rapporto e la sua forma. Si scrive con i due punti tra due numeri, ad es. a:b.

 

Le proporzioni di solito rappresentano qualsiasi cosa relativa alle immagini. Sebbene non cambi indipendentemente dalle unità in cui vengono misurate l'altezza e la larghezza, il mezzo dell'immagine ha un impatto. Ad esempio, l'immagine sul computer avrà proporzioni diverse rispetto a quella sul telefono. È importante essere consapevoli del fatto che le proporzioni non rappresentano la dimensione dell'immagine ma il rapporto tra altezza e larghezza.

 

Il primo numero sulle proporzioni rappresenta la parte orizzontale dell'immagine e il secondo numero rappresenta il lato verticale. Tuttavia, questo avviene solo quando il rapporto viene scritto come due numeri separati da due punti. Se scritta in decimali, questa formula non viene seguita.

 

  1. Tipi di proporzioni

Alcuni dei sottoinsiemi di proporzioni siamo,

  • Proporzioni pixel

Le proporzioni dei pixel sono il rapporto tra la larghezza e l'altezza del pixel. Essenzialmente è una proporzione di pixel che crea un'immagine. Di solito, i pixel hanno un rapporto 1:1, il che significa che sono quadrati. Tuttavia, i pixel possono anche essere di forma rettangolare e avere un rapporto di 4:3. Questo di solito accade nei casi in cui l'immagine è ottimizzata per un determinato display.

  • Visualizza le proporzioni

La relazione proporzionale tra l'altezza e la larghezza di un display è nota come proporzioni display. In genere si riferisce alla proporzione dell'immagine in base agli schermi su cui viene presentata. Poiché ogni display ha rapporti diversi, le immagini devono essere ottimizzate per corrispondere al rapporto del display. Quando il rapporto dell'immagine non corrisponde al rapporto fisso del dispositivo, appare distorto.

  • Proporzioni di archiviazione

Le proporzioni di archiviazione si riferiscono alle proporzioni dei file video digitali. Rappresenta la proporzione tra larghezza e altezza della dimensione del fotogramma video. Ogni fotogramma del video dovrebbe avere un rapporto coerente. Per i video widescreen, la formula è solitamente SAR x PAR = DAR.

il rapporto di aspetto

  1. Come misurare le proporzioni

È importante che fotografi e operatori video calcolino le dimensioni. Poiché ciascun display ha un determinato formato e anche le fotocamere hanno un formato fisso, a volte le immagini devono essere ottimizzate per adattarsi allo schermo.

Le proporzioni sono indipendenti dalla dimensione dell'immagine. Indipendentemente dalla dimensione dell'immagine, in realtà è un rapporto tra l'altezza e la larghezza dell'immagine. Quando viene rappresentato con i due punti tra i numeri, il primo numero rappresenta la larghezza e il secondo rappresenta l'altezza.

 

Per calcolare le proporzioni, devi prima dividere l'altezza dell'immagine per la larghezza dell'immagine. Quindi moltiplicarlo per la larghezza preferita. Il risultato sarà la nuova altezza in pixel. Ci sono anche calcolatori di proporzioni online che ti danno un valore affidabile

  1. Perché le proporzioni sono importanti?

Le proporzioni influiscono sul modo in cui scatti la foto e su come apparirà l'immagine finale. Poiché più dispositivi possono avere proporzioni diverse, l'immagine dovrà corrispondere ad esso. I fotografi e gli operatori video dovrebbero ottimizzare le proporzioni di un'immagine per adattarla al display.

 

Tuttavia, è possibile solo quando le proporzioni vengono prese in considerazione durante l'acquisizione. Ad esempio, quando scatti una foto con proporzioni 4:3 e provi a inserire tutti gli elementi della scena, non sarai in grado di ritagliare l'immagine in proporzioni più ampie in seguito. Se vuoi davvero ottenere proporzioni più ampie, dovresti tagliare l'elemento della scena.

 

Lo stesso vale per le proporzioni ampie. Se catturi l'immagine con proporzioni molto ampie, sarebbe molto difficile ritagliare l'immagine senza ritagliare i lati. Questo è il motivo per cui è fondamentale comprendere le proporzioni prima di acquisire immagini. L'opzione migliore sarebbe quella di optare per un rapporto in cui avresti più opzioni da ottimizzare in seguito.

  1. Quali sono alcune delle proporzioni comuni?

Alcuni dei più comuni proporzioni siamo,

 

  • 1:1

Un'immagine 1:1 è quella in cui l'altezza e la larghezza dell'immagine sono uguali. In parole più semplici, è un quadrato. Sebbene non sia popolare sulle piattaforme digitali, di solito si trova sui social media. Inizialmente, Instagram lo ha reso popolare. Poiché ogni immagine avrebbe dovuto adattarsi al rapporto 1:1, divenne popolare. Per le altre piattaforme digitali e la televisione non è la scelta migliore. Alcune delle altre aree utilizzate sono le fotografie stampate e gli schermi dei telefoni.

  • 5:4

La sezione il rapporto di aspetto è molto popolare nelle fotocamere a pellicola di formato medio e grande. È molto comune anche quando vengono stampate immagini 8×10 e 16×20. Per la fotografia standard e le foto artistiche, 5:4 è un formato comunemente utilizzato.

  • 3:2

La maggior parte delle fotocamere digitali full frame utilizza il formato 3:2. Questo rapporto d'aspetto è il rapporto più comune riscontrato nei sensori delle fotocamere digitali e degli smartphone. È il rapporto più popolare utilizzato in fotografia. Anche le fotocamere avanzate con sensori di ritaglio APS-C più piccoli utilizzano questo rapporto. Questo rapporto è stato reso popolare dalle pellicole da 35 mm.

  • 4:3

Il rapporto 4:3 viene solitamente utilizzato su fotocamere dotate di sensori piccoli. Ad esempio, le fotocamere compatte o le fotocamere degli smartphone hanno sensori piccoli, quindi utilizzano proporzioni 4:3. Allo stesso modo, anche le fotocamere Micro-quattro-terzi utilizzano questo rapporto. Queste fotocamere sono molto avanzate, simili alle DSLR ma hanno dimensioni più piccole e compatte.

  • 16:9

16: 9 il rapporto di aspetto offre un formato panoramico. Le immagini catturate con questo rapporto sono più ampie rispetto ad altri rapporti. Questo è abbastanza comune nei cinema e nei display dei computer. Poiché è un rapporto ampio, non è così comune nella fotografia. Tuttavia, i fotografi paesaggistici preferiscono utilizzare questo rapporto poiché può catturare una scena più ampia. Viene utilizzato anche per i filmati nel cinema. È molto popolare anche in televisione.

 

  1. Strumenti per le proporzioni

Ottimizzazione proporzioni è altamente cruciale. Poiché ogni dispositivo ha proporzioni diverse, fotografi, operatori video e sviluppatori di software che creano contenuti per dispositivi diversi devono ottimizzare le proporzioni per adattarle al dispositivo. Per questo motivo, gli strumenti in grado di regolare le proporzioni si rivelano i migliori amici del creatore.

 

I software di post produzione come Photoshop, Lightroom e Capture One possono aiutarti a regolare le proporzioni della tua immagine. Esistono anche alcuni software online che possono modificare le proporzioni della tua immagine con un solo clic.

 

  1. 16:9 vs 4:3, quale rapporto d'aspetto è migliore

16:9 e 4:3 sono due dei rapporti d'aspetto più popolari utilizzati al mondo. Tuttavia è importante capire quali proporzioni sono le migliori per te. Differenti proporzioni servono diversi tipi di immagine. Questo è il motivo per cui è necessario comprendere i fondamenti delle proporzioni per scegliere quello migliore.

 

Per i video, il formato 16:9 di solito è il migliore. Poiché produce un fotogramma con una larghezza superiore del 78% rispetto all'altezza, le immagini prodotte sono widescreen. Per questo motivo, queste proporzioni funzionano meglio per i video in cui è necessario catturare un'area più ampia e avere più elementi in un fotogramma. È utile anche per le immagini che devono acquisire una larghezza maggiore.

 

4:3 funziona meglio per la fotografia. Poiché offre una risoluzione più elevata, le foto da stampare dovrebbero essere scattate con proporzioni 4:3. Funziona meglio anche con le immagini in cui è necessario catturare una scena ristretta.

 

Conclusione

La conclusione è che comprendere i fondamenti delle proporzioni è estremamente importante. Senza sapere di cosa si tratta e come funziona, molto probabilmente le tue immagini risulteranno discontinue o allungate. Ciascun rapporto d'aspetto funziona bene per diversi tipi di immagini e display. Per catturare l'immagine migliore, prova a scoprire quale funzionerà meglio per il tuo tipo di immagine. Buona cattura!

L'autore

Kris Liang

Kris Liang

Fondatore/esperto di display LED

Kiris Liang è il fondatore di Doitvision. Oltre 12 anni nel settore visivo a LED. Piena passione di LED, designer di prodotto e capo venditore. Cercasi compagno di squadra tecnico/marketing/vendite.

Connettere le persone con i display a LED.

E-mail: kris@doitvision.net